Incontro con Garante dei diritti dei detenuti – 3 agosto 2017

Il Garante dei diritti, ha evidenziato alcune criticità emerse nel periodo estivo negli istituti penitenziari marchigiani, tra le quali l’elevata temperatura negli ambienti carcerari, il maggior numero di detenuti con patologie psichiatriche e l’inadeguatezza degli organici della Polizia Penitenziaria.
Per questo, il 3 agosto, l’ho incontrato assicurandogli l’impegno per il rifinanziamento della legge sulle attività trattamentali, che hanno un importante valore per il recupero e il reintegro sociale dei detenuti, ed il coinvolgimento dell’Asur affinché sia aumentato il monte ore degli psicologi.
Presto organizzeremo anche una giornata di riflessione dedicata allo stato del sistema penitenziario nelle Marche, con la partecipazione di tutti i soggetti che operano negli istituti.

Scarica il comunicato stampa